Herno

L’elemento “acqua” ha sempre avuto una grande influenza nel mondo Herno, in particolare nella realizzazione del prodotto con cui tutto ebbe inizio: l'impermeabile.

La convivenza con l’acqua del lago e del fiume prende forma e diventa funzionale in giacche e poi cappotti performanti, ben disegnati, di alta fattura, e anche utili per coprirsi dal freddo e ripararsi dalla pioggia.

Dopo gli impermeabili, a metà degli anni ’50 arrivano anche i cappotti in cashmere prodotti in double-face e orditi a mano.

Il brand si amplia aprendo al mercato internazionale dal Giappone agli Usa e l’arte della confezione in Herno diventa tanto riconosciuta ed apprezzata da essere richiesta dagli emergenti brand di quegli anni.

La linea Laminar è la più informale e tecnica, realizzata in pregiato tessuto Goretex dalle proprietà antivento ed antiacqua.

Un grosso vanto deriva inoltre dall'avere creato all'interno dell'azienda un compartimento denominato "Officina Tessile", dove vengono prodotti internamente i tessuti utilizzati nella produzione dei capi; un autentico esempio di “chilometro zero”.